lunedì 8 settembre 2014

Recensione di "Scrivimi ancora" - Cecelia Ahern

Cari visitatori della Tana,
come vi avevo già raccontato in questo post, è in uscita al cinema il prossimo 23 Ottobre il film Love, Rosie tratto da Scrivimi ancora di Cecelia Ahern.
Prima che uscisse il film volevo assolutamente leggere il libro e grazie ad uno scambio sono riuscita ad aggiudicarmelo!

Il romanzo è stato pubblicato per la prima volta in Italia nel 2005, pubblicato da Sonzogno. Il prezzo è di € 9,90 per la versione in brossura e di € 6,99 per l'ebook. Il libro conta 429 pagine.

TRAMA
Rosie e Alex sono due compagni di banco legati fin da piccoli da una fortissima amicizia che presto rivela i connotati di un amore negato, nascosto, rimandato. Quando le circostanze della vita li dividono, una fitta corrispondenza continua a mantenerli uniti per quasi cinquant'anni, in una danza di riavvicinamenti e apparenti distacchi, in una graduale presa di coscienza dei rispettivi sentimenti, ma sempre in controtempo, in uno sfiorarsi dei destini che non trova mai la strada maestra. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, Scrivimi ancora è un romanzo delicato e indimenticabile che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.



LA MIA OPINIONE

Volevo leggere davvero tanto questo romanzo, che sin dalla trama mi ha suggerito una storia bella ed emozionante.

Alex e Rosie sono amici praticamente da sempre. Cominciamo a conoscere la loro storia attraverso i loro primi biglietti, quelli scambiati mentre la signorina Nasona Casey non li vede e gli inviti ai rispettivi compleanni e proseguiamo attraverso le prime mail, le chat e le lettere, man mano che i due crescono.
Insieme ad Alex e Rosie attraversiamo praticamente ogni fase della loro vita, dai cinque ai cinquant'anni, anni che ci vengono raccontati attraverso la loro corrispondenza.
Alex e Rosie sono legatissimi da bambini e da ragazzi, ma purtroppo ad un certo punto le loro strade si separano quando il padre di Alex viene assunto in uno studio legale a Boston ed il ragazzo è costretto a seguire la famiglia. Questo provoca un grande vuoto nella vita di Rosie, dato che fino a quel momento non era riuscita a stringere un rapporto di amicizia così forte con nessun altro.
Nonostante la lontananza, i due continuano a rimanere in contatto, ma entrambi hanno un dubbio: erano davvero destinati a rimanere soltanto amici?
Lettere, biglietti d'auguri, email, sms, cartoline continuano ad essere spediti nel corso di tutto il romanzo, raccontando delle vite dei due protagonisti e dei loro sentimenti, delle strade che hanno deciso di percorrere e di quelle che hanno deciso di evitare e soprattutto la ricerca di una  risposta ad una domanda che aleggia su entrambi: sono destinati a stare insieme?

Ho apprezzato molto questo romanzo.

Devo dire che con i romanzi epistolari non ho mai avuto un buon rapporto, eppure questo fa eccezione. La scelta dell'autrice di riportare email, lettere, SMS, biglietti d'auguri, screen di varie chat ci mette un po' a convincere il lettore, perché all'inizio ci mette un po' ad ingranare, ma alla fine si rivela una scelta sensata e abbastanza riuscita.

Oltre alla corrispondenza tra Alex e Rosie ritroviamo anche quella con alcuni amici e parenti ed in particolare quella di Rosie con Ruby, la sua migliore amica. La loro corrispondenza da la giusta dinamica al romanzo, perché è proprio Ruby ad essere la saggia consigliera di Rosie, l'amica che la spinge ad andare avanti nella vita e che la consiglia sulle sue relazioni.

Altra corrispondenza interessante è quella tra Katie e Rosie, madre e figlia.
Vediamo Katie crescere man mano che le pagine scorrono, vediamo anche lei stringere una forte amicizia con Toby, innamorarsi, realizzare i suoi sogni, girare il mondo. 


Scrivimi ancora è un viaggio nei sentimenti di Rosie e Alex.

Prima di tutto è un viaggio in una bellissima storia di amicizia, perché è questo che sono prima di tutto i due protagonisti. Sono legati da un sentimento grande e molto profondo, che li porta sempre ad anteporre il bene e la felicità dell'altro alla propria.
Entrambi hanno delle relazioni con altre persone, diventano genitori e seguono le loro aspirazioni ed in tutto questo tempo entrambi sono coscienti di provare un sentimento più forte dell'amicizia, ma il destino è crudele con loro ed i sentimenti che provano l'uno per l'altra riemergono sempre in controtempo, portandoli sempre a rimandare il momento in cui parlare apertamente di ciò che provano.
Attraverso le parole dei due protagonisti viene costruito un vero e proprio piccolo manuale di vita, attraverso il quale si scopre un'amicizia ed un amore incondizionato, che va oltre il tempo e la distanza.
Ci vuole poco per entrare nello spirito di questa grande amicizia che da sempre è un grande amore, per ridere, divertirsi, commuoversi insieme ai protagonisti, per arrabbiarsi con loro per le loro scelte e con il destino per la sua crudeltà.


In un primo momento avevamo così tanto da dire che ci interrompevamo a vicenda. E ridevamo, come matti. Poi di botto abbiamo smesso, ed è calato il silenzio. Un silenzio strano, confortante. Che cosa diavolo poteva essere?
Era come se il mondo avesse improvvisamente smesso di girare. Come se la gente intorno a noi fosse scomparsa. Tutto dimenticato. Era come se nel mondo intero quei pochi minuti fossero stati creati soltanto per noi e noi non potessimo fare altro che guardarci l'un l'altra. Era come se lui vedesse il mio volto per la prima volta.


Se siete in vena di leggere una bella storia, ma molto travagliata, allora questo è il romanzo giusto per voi.



Il mio voto per questo romanzo è quattro riccetti!

21 commenti:

  1. Io l'ho finito proprio oggi *-* mi è piaciuto tantissimo, nonostante l'autrice ha un po' esagerato con Rosie. Poverina, le capitavano tutte a lei. E poi tutti i suoi parenti che le sbattevano la loro felicità in faccia O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, Rosie è stata parecchio sfortunata nella sua vita, ma ha sempre fatto quello che le sembrava giusto per Katie in primo luogo e poi sul finale la sua vita migliora decisamente, no? :)

      Elimina
  2. Mi ispira molto come libro,ce l'ho in wl :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te lo consiglio :3
      E' davvero un bel romanzo!

      Elimina
  3. avevo iniziato questo libro e poi accantonato...con la prossima uscita del film mi sa che lo ritiro fuori ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il film non vedo l'ora di vederlo *-*

      Elimina
  4. Voglio leggerlo, il trailer mi piace parecchio, e della Ahern ho letto soltanto P.S. I love you, che mi ha letteralmente devastata :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ancora non ho avuto il coraggio di leggere P.S. I love you, al momento non sono proprio in vena poi ^^
      Magari arriverà anche il suo momento!

      Elimina
  5. L'ho letto prima di partire per le vacanze in inglese *--* Un romanzo che mi ha colpito davvero tanto *--* Magnifico, tragico e romantico al punto giusto ♥ E' davvero un viaggio tra i sentimenti dei protagonisti ♣♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, c'è del romanticismo, ma il romanzo non è affatto smielato!
      Un bel romanzo davvero :3

      Elimina
  6. Un'amica me ne aveva parlato perché è davvero particolare: l'idea di leggere una storia solo attraverso gli scritti dei due protagonisti mi stuzzica.
    Tuttavia non sono decisissima a leggerlo: non sono tanto per i travagli sentimentali, anche se mi fido moltissimo della tua opinione e terrò il libro in considerazione =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I travagli sentimentali in questo romanzo purtroppo sono davvero tanti!
      Se non sei nel mood giusto secondo me è difficile apprezzare davvero questo "viaggio" nelle vite di Alex e Rosie...

      Elimina
  7. Mi incuriosisce tanto questo romanzo, sia perchè non ho ancora letto nulla della Ahern e voglio provarla, sia perchè mi piacciono la scelta curiosa di usare email sms, chat e simili ^-^ E poi ho visto il trailer, e mi è piaciuto davvero tanto (ed è tutto dire, perchè ultimamente sul versante cinema non mi piace proprio nulla u.u).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me questo è stato il primo romanzo di questa autrice e devo dirti che il suo stile mi è piaciuto un sacco, anche se concentrato dentro la corrispondenza dei vari personaggi. Le lettere e le mail varie è stato un modo carino per conoscere questi personaggi, che sono resi vivi in un modo davvero particolare :)

      Elimina
  8. è in lista da tempo. Di questa autrice ho letto "P.S.I Love you" ed ho pianto come non mai... altro che "Colpa delle stelle"

    P.S: Se vuoi partecipa al mio Giveaway, in palio una bellissima KawaiiBox

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S I love you è nella mia TBR, ma credo proprio che aspetterò un momento in cui sono più dell'umore giusto per leggerlo!

      Elimina
  9. Che bello questo libro ç_ç Io credo di averlo riletto qualche decina di volte perchè ce l'ho da tantissimi anni, infatti la mia copia è molto vissuta, ma ogni volta lo amo di più. Aspetto con ansia e timore il film *_*

    RispondiElimina
  10. Mmmmh sembra carino, magari lo leggo :) grazieee

    RispondiElimina
  11. Mmm ma è un finale troppo triste? Non vorrei rimanerci davvero male

    RispondiElimina
  12. Ciao! Ho appena scoperto il tuo blog, cercando info su "Scrivimi ancora", ho finito il libro da poco e cercavo disperatamente il film (senza successo, pare che ancora non si trovi in streaming)...ho letto la tua descrizione e a parte Giurisprudenza (io studio lingue) è praticamente come la mia :D sono anch'io siciliana, provincia di Messina, tu di dove? per il resto adoro libri, musica e Londra come te *.* ciao e complimenti per il blog, lo sto guardando tutto da cima a fondo :D

    RispondiElimina
  13. mi piacciono molto i libri di questa scrittrice è brava secondo me a rendere tutto leggero e anche importante nello stesso momento.
    Questo libro l'ho trovato molto bello anche per questo e sono curiosa di vedere com'è la rappresentazione cinematofrafica che si farà a breve.
    Bella la tua recensione

    RispondiElimina