martedì 4 giugno 2013

Recensione di "Tempest" - Julie Cross

Cari visitatori della Tana,
come ormai sapete, non posso stare lontana dai libri che riguardano i viaggi nel tempo.
Ho scoperto Tempest di recente grazie a Vanessa (qui il suo blog) e ha scalato in men che non si dica la mia TBR list.
Ma passiamo ai dati utili!
Il libro è uscito nel 2011 per Fanucci, le pagine sono 393 e il prezzo è di €9,90.



TRAMA

Manhattan, 2009. Il diciannovenne Jackson Meyer è dotato della facoltà di viaggiare nel tempo. Una mattina, due uomini fanno irruzione nella camera della sua fidanzata Holly e le sparano; Jackson assiste impotente alla scena e, in preda al panico, salta nel tempo, ma si ritrova bloccato nel 2007, senza più riuscire a tornare nel presente. Così decide di rivivere il passato per cambiarlo, in modo che Holly non sia più in pericolo. Tornando ancora più indietro negli anni, Jackson scopre importanti segreti su di sé e la sua famiglia: le persone che ritiene più vicine sono in realtà pericolosamente diverse da quello che sembrano... Ma non è tutto: Jackson effettua due viaggi in un futuro non meglio precisato, in cui una misteriosa bambina di nome Emily gli mostra una New York totalmente devastata, mentre Manhattan sembra galleggiare in una dimensione surreale e perfetta. Jackson sarà costretto a prendere decisioni sconvolgenti che potranno compromettere per sempre la sua vita e quella di chi ama profondamente...


LA MIA OPINIONE
Jackson vive nel 2009. Ha una ragazza bellissima , Holly, e una amico fissato con la tecnologia, Adam. Frequenta il college e la sua vita appare normale a tutti, ma in realtà Jackson può viaggiare nel tempo. I suoi viaggi però sono particolari, poiché  come dice lui stesso, non ha il potere di cambiare il corso delle cose.

Insieme ad Adam, Jackson fa degli esperiemnti sul suo potere, tenendo però all'oscuro  tutti gli altri, suo padre compreso. 
Un giorno però la sua vita cambia radicalmente: mentre  è in camera con la sua  ragazza, due uomini fanno irruzione e sparano a lei, ferendola a morte. Jackson va in panico e immediatamente salta indietro nel tempo, arrivando nel 2007. Subito però si rende conto che qualcosa è andato storto, perché non riesce più a tornare nel 2009. Il 2007 sembra essere diventata la sua nuova  "casa base", e improvvisando, decide di spacciarsi per il se stesso del 2007 e tentare di cambiare gli eventi affinché Holly non venga uccisa.
Da quel momento inizia per Jackson una vera e propria avventura, alla scoperta di molteplici segreti.
Le indagini  lo portano a scoprire tantissime cose che nel 2009 ignorava, che riguardano innanzitutto il suo potere, ma anche il lavoro di suo padre, che si scopre essere un agente della CIA che lavora per un progetto che coinvolge proprio i suoi figli (Jackson aveva una sorella gemella che è morta a soli 14 anni) e la Tempest.

Questo libro è come un ciclone. In men che non si dica ci si ritrova nell'occhio degli eventi ed è impossibile staccarsi dalle pagine.
La storia è scritta bene, con dovizia di particolari, ma soprattutto scorre fluida e trascina con sé il lettore attraverso la scoperta dei segreti che sconvolgono la vita del protagonista.
C'è un la giusta dose di romance (soprattutto nella parte iniziale), ma anche di azione e adrenalina e mistero che tuttavia non oscurano la storia d'amore tra Jackson e Holly, che accompagna tutta la storia, anche se in sottofondo.
Ci sono anche molti momenti commoventi, che riguardano Courtney, la sorella di Jackson, che il ragazzo torna a visitare nel passato, prima che morisse, ma anche la madre dei gemelli, di cui viene svelata l'identità e il ruolo solo a tre quarti del libro.
E' una lettura appassionante, nella quale scorgiamo non solo l'avventura di Jackson, ma anche la sua crescita come ragazzo, soprattutto grazie al fatto che la storia ci viene raccontata dal suo punto di vista.
Il protagonista mi è piaciuto molto, così come Holly, una coprotagonista femminile finalmente all'altezza di una storia del genere: poche debolezze e molta grinta e decisione.
Costruito molto bene è anche il personaggio del padre di Jackson, molto ambiguo e con diversi scheletri nell'armadio, che scopriamo poco alla volta insieme al protagonista della storia.

A mio parere Tempest è un romanzo imperdibile per chi ama il tema dei viaggi nel tempo.
Ho scoperto che fa parte di una trilogia, ma posso dirvi che quasi tutti i misteri presentati i questo volume vengono svelati alla fine, anche se c'è ancora qualcosa di poco chiaro.
In attesa dei prossimi due volumi, vi consiglio davvero di leggere questo!



Il mio voto per questo romanzo è 4 riccetti e mezzo!

15 commenti:

  1. Bello bello bello :) L'ho amato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazierò in eterno per avermelo fatto scoprire :3
      Leggere questo libro è stata una bellissima esperienza :D

      Elimina
  2. Ooook ^^ Questo libro potrebbe piacermi! Devo dire che la tua opinione mi ha convinto per cui cercherò di recuperarlo e di leggerlo il prima possibile! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti incuriosita :)
      Se ti piace il genere, è un libro che non puoi perdere :3

      Elimina
  3. Sembra mooolto interessante *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci sono anche le sparatorie!
      Si, è davvero interessante :3

      Elimina
  4. Waaaaah! Mi hai fatto venir voglia di leggerlo! *________*
    In WL subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muhahahahahhaahaha :3
      Felice di averti incuriosita cara :3

      Elimina
  5. C'è un premio per te sul mio blog ;D

    RispondiElimina
  6. Io sono stata tra i pochi che non l'hanno adorato, sono comunque contenta che ti sia piaciuto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre è una questione di gusti :3
      Confrontarsi con altri lettori è bello anche per questo :3

      Elimina
  7. Sono contenta che ti sia piaciuto :D io devo ancora leggerlo, ma spero proprio che mi piacerà perché adoro i libri time travel ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacciono un sacco anche a me come avrai notato :3
      Non vedo l'ora di conoscere la tua opinione :D

      Elimina
  8. Ho il libro fra la pila di libri prestati da smaltire...XD mi ispira moltissimo, anche perché ho anche io un debole per le storie con i viaggi nel tempo! U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, Angh!
      Io sono praticamente dipendente dai viaggi nel tempo xD

      Elimina