martedì 18 febbraio 2014

Top Ten Tuesday #21: Dieci ragioni per cui amo essere una lettrice e una book blogger


Cari visitatori della Tana,
dopo qualche Martedì è ora di una nuova Top Ten! Per questo Martedì ho scelto di rispettare il tema proposto da The Broke and the Bookish ed elencarvi le dieci ragioni per cui amo essere una lettrice e una book blogger.

Dieci ragioni per cui amo essere una lettrice e una book blogger


 Perché mi da la possibilità di esprimere il mio parere su ciò che leggo.
A casa e con le amiche parlo moltissimo dei libri che leggo, ma essere una book blogger mi da la possibilità di confrontarmi con più persone che hanno la mia stessa passione!


❤ Perché non mi annoio mai.
Essere una lettrice mi offre la bellissima possibilità di vivere un milione di emozioni e di sentimenti, di viaggiare per il mondo pur restando ferma, di scoprire il futuro o il passato e di scoprire quanta fantasia hanno gli autori nel creare nuove situazioni, nuovi personaggi e nuovi mondi.

❤ Perché mi da la possibilità di conoscere meglio le persone.
Attraverso i personaggi e le situazioni e le emozioni che vivono ho imparato a conoscere e a leggere meglio le persone.
Sono diventata una brava osservatrice e ho imparato a capire dei comportamenti che prima magari mi risultavano strani o oscuri. Ho imparato a capire molto senza fare troppe domande.

❤ Perché è una dipendenza, ma non fa male alla salute.
Okay, magari avrò perso qualcuno dei decimi della mia vista leggendo di notte, ma cavoli, ne è valsa la pena! Perdermi a Hogwarts non ha prezzo, anche adesso che non ho più undici anni.


❤ Leggere aiuta a scrivere e parlare meglio.
Giuro che non vuole essere una lezioncina da maestra elementare, ma è la verità.
Oltre che con l'italiano, l'ho sperimentato personalmente anche con l'Inglese!


Essere una book blogger mi ha fatto conoscere un sacco di autori e di titoli che probabilmente non avrei mai conosciuto se non avessi cominciato quest'avventura.

I libri riflettono quello che abbiamo dentro, quindi ci aiutano anche a conoscerci un po' meglio. Essere una lettrice serve anche a questo.

Conoscere nuove persone.
Da quando ho aperto il blog ho conosciuto diverse altre blogger che, oltre ad avere la mia stessa passione per i libri, sono delle persone splendide. 

Avere un blog è uno strumento utile non solo perché permette di confrontarsi e di scoprire nuovi libri, ma perché riesce ad annullare le distanze tra le persone.


Okay, di motivi ne ho trovati soltanto otto, ma va bene lo stesso, no?
Spero che questa Top Ten vi sia piaciuta, e soprattutto spero che la rubrica possa tornare Martedì prossimo, con un nuovo tema.
Adesso torno nel mio angolino a lasciarmi sommergere dai feelings per i primi due episodi di My Mad Fat Diary ç_ç



13 commenti:

  1. Mi è piaciuta moltissimo questa Top Ten!!! E sono d'accordo su tutto, i libri sono una delle poche dipendenze che non nuoce alla salute anzi... ^^

    RispondiElimina
  2. oddio, non so se riesco a trovarne pure io così tanti... non ho ancora neanche capito se mi sento una blogger o solo una scema con un blog!

    RispondiElimina
  3. "Perché è una dipendenza, ma non fa male alla salute"

    Meravigliosa Annie!! :3

    RispondiElimina
  4. concordo su tutto ** io non so come farei senza il blog.. non so dove riverserei tutto il mio amore per i libri!

    RispondiElimina
  5. concordo su tutto anch'io :3
    è vero, fa conoscere meglio! Da quando leggo ragiono in maniera diversa, prendo in considerazione cose che prima non avrei mai immaginato!

    RispondiElimina
  6. Mi aggrego anch'io ai commenti di sopra e concordo su tutto!!! :)

    RispondiElimina
  7. è troppo carina la top ten di questa settimana :D

    RispondiElimina
  8. Awwww! Mi piace un sacco questa Top Ten/Eight. Mi sa che ne farò una anch'io :3

    RispondiElimina
  9. cavolo che bella questa rubrica!! sono daccordo con te ** quando ce la passione non ce niente di meglio che condividerla

    RispondiElimina
  10. "❤ Perché è una dipendenza, ma non fa male alla salute."
    *w*
    Otto ragioni che non si possono proprio contraddire <3

    RispondiElimina
  11. Concordo con tutti i tuoi punti, Annie ♥

    RispondiElimina
  12. Pienamente d'accordo su tutti i punti ;) in particolar modo il 4° ❤

    RispondiElimina
  13. Ecco, questa top ten tuesday mi sarebbe piaciuta riproporla sul blog. Il primo punto è quello che condivido in assoluto: leggere per sé è meraviglioso, ma parlarne ad altri, e riuscirli ad appassionare sulle storie che hai amato è qualcosa che ti fa star bene con te stessa :)

    RispondiElimina