giovedì 4 giugno 2015

Recensione di "Blue Lily, Lily Blue" - Maggie Stiefvater

Cari visitatori della Tana,
bentornati sul blog! Spero siate pronti a leggere un altro dei miei sproloqui letterari.
Oggi voglio parlarvi di Blue Lly, Lily Blue di Maggie Stiefvater, terzo volume della serie The Raven Cycle.
Come sapete, amo molto questa serie e mi ero ripromessa di leggere presto questo terzo romanzo, soprattutto dopo tutti gli eventi ed il finale del secondo.

Il romanzo è ancora inedito in Italia. Negli USA è uscito per Scholastic, conta 400 pagine ed il prezzo per l'edizione paperback è di € 10,10.


TRAMA

Sognare può essere pericoloso. Ma svegliarsi può esserlo di più.
Blue Sargent ha trovato delle cose. Per la prima volta nella sua vita, ha degli amici di cui può fidarsi, un gruppo al quale appartiene. I Raven Boys l’hanno accolta nel loro gruppo. Il loro problema è diventato il suo e i suoi problemi sono diventati i loro.
Il problema con le cose trovate, però, è come facilmente si possono perdere.
Gli amici possono tradire.
Le madri possono scomparire
Le visioni possono ingannare.
Le certezze possono svelarsi.








LA MIA OPINIONE
N.B. Essendo il terzo volume della saga, saranno presenti inevitabilmente degli soiler sui libri precedenti.

Non avevo mai letto in lingua originale un libro della Stiefvater e detto tra noi, prima di iniziare avevo sicuramente qualche dubbio, perché sapevo già che non sarebbe stata la più semplice delle letture. Confrontarsi con questo romanzo con le mie conoscenze di inglese non è stato difficilissimo, ma nemmeno troppo semplice. Ho proceduto un po' a rilento con la lettura, ma non perché il romanzo mi annoiava, ma perché non volevo perdermi alcun passaggio importante.

Siamo ormai alla fine dell'estate, ad un mese dagli eventi che hanno chiuso The Dream Thieves.  Blue deve affrontare la scomparsa della madre, ma allo stesso tempo è occupata ad aiutare i ragazzi nella loro ricerca di Glendower. La strada che porta al re corvo potrebbe essere quella che porta anche a Maura, quindi non resta che cercare.
Ma mai come in questo momento le forze intorno ad Henrietta sembrano muoversi in modo misterioso, sconvolgendo equilibri e mettendo in dubbio l'intera missione che Gansey ha curato in prima persona.
Tra dormienti  che devono essere svegliati e altri che invece non bisogna disturbare, dubbi ed incertezze e la comparsa di nuovi personaggi che a loro volta mettono alla prova i ragazzi, Blue e i Ragazzi Corvo devono misurarsi con nuovi misteri e nuovi dettagli che emergono dalla loro ricerca.

Se dovessi definire questo romanzo in una parola, direi che è magico. Ma non magico per via della magia evidente di cui leggiamo, ma per la sua capacità di ammaliare, di catturare il lettore poco a poco ancora una volta fino a farlo immergere di nuovo nella strana realtà di Henrietta.
Ma c'è di più: in questo romanzo vediamo una grande crescita di alcuni personaggi personaggi e scopriamo lati di loro che fino ad ora erano rimasti in ombra.
Blue in questo romanzo affronta la scomparsa della madre e questo la porta a crescere moltissimo. Maura è sempre stata il suo punto fermo, la persona che ha tenuto insieme la sua vita nonostante l'assenza del padre, e la sua assenza la mette a dura prova ma allo stesso tempo la fortifica. Inoltre vediamo anche la crescita del suo sentimento per Gansey. Sa che corre una grande rischio innamorandosi di lui, ma non ne può fare a meno. E' meraviglioso vedere come i due continuino a cercarsi, anche inconsapevolemente, nel corso della storia e secondo me la Stiefvater sta sviluppando in maniera sublime e molto intelligente la loro relazione. 
A proposito di Gansey, anche lui ha una notevole evoluzione nel corso di questo romanzo. Finalmente seguiamo parte della storia attraverso il suo PoV, il che ci porta a scoprire anche qualcuno dei lati di questo personaggio che fino ad ora erano rimasti celati. La pressione data dal suo status, le insicurezze dettate dal fatto che la sua missione in certi momenti sembra non andare da nessuna parte ce lo fanno apparire più fragile, più umano rispetto al ragazzo perfetto che (almeno io avevo) inquadrato nei libri precedenti.
Blue e Gansey hanno molto spazio nel romanzo è ampio, ma è molto presente anche Adam, altro personaggio che in questo romanzo è cresciuto e soprattutto ha imparato a vedere le sue qualità e soprattutto è riuscito ad andare oltre e a vedere che il suo rapporto di amicizia con Gansey e Ronan non è fatto di pietà dei due nei suoi confronti, ma su un affetto sincero.
Dopo essere stato protagonista dello scorso romanzo, Ronan in questo è stato meno presente, ma non per questo meno interessante. Scopriamo alcuni aspetti della sua natura, segreti che aveva tenuto celati e che confessa ad Adam e che ci fanno capire anche alcuni dettagli della sua vita.
Infine Noah è sicuramente il meno presente ed ha un comportamento davvero strano, ma per le spiegazioni a riguardo dovremo aspettare l'ultimo libro della serie.
Oltre a Blue e ai Raven Boys, sono molti i personaggi, vecchi e nuovi che incontriamo in questo romanzo e le cui mosse condizionano la trama principale e soprattutto le scelte del gruppo protagonista.

Ancora una volta Maggie Stiefvater è riuscita a sorprendermi con questo romanzo e regala ai suoi lettori un'altra ottima lettura, un altro mattone eccellente per la costruzione di questa saga. Nonostante qualche piccola difficoltà per il fatto di averlo letto in lingua originale, posso dire che questo romanzo contiene una storia coinvolgente dalla prima all'ultima riga, in cui non mancano i colpi di scena, le nuove domande, ma in cui troviamo anche qualche risposta.
Su questa saga si leggono in giro pareri molto discordanti, ma per conto mio è una delle migliori serie urban fantasy YA in circolazione, soprattutto perché la Stiefvater ha uno stile meraviglioso e sa davvero come raccontare una storia.



Il mio voto per questo romanzo è cinque riccetti!

13 commenti:

  1. Questa è una di quelle serie che vorrei tanto leggere. È in wl da tanto tempo e non appena ne avrò la possibilità acquisterò tutta la trilogia. La Stiefvater è secondo me una delle migliori *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì, la Stiefvater è un'autrice che sa il fatto suo e scrive in modo sublime. Se hai l'opportunità devi leggere questa serie!

      Elimina
  2. anche se avevi messo l'avvertimento su possibili spoiler, non ho resistito. Ma alla fine sei stata molto brava e nella tua recensione non ha lasciato intendere niente di "devastante" ...quasi quasi un sano spoiler lo volevo lo ammetto XD non vedo l'ora di poterlo leggere questo libro! Amo questa saga e come te la reputo una delle migliori in circolazione :) Dick e Jane ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata bava a fare slalom tra gli spoiler, vero? xD
      Dick e Jane sono davvero OTP, come si fa a non volerli insieme? La Stiefvater è stata davvero brava a gestire la loro relazione e dal prossimo libro mi aspetto enormi novità!

      Elimina
  3. Non vedo l'ora che esca in italiano *^*
    Sono molto curiosa di sapere come continuerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io spero che Rizzoli continui a pubblicare questa serie perché merita moltissimo!

      Elimina
  4. A me questo sinceramente ha deluso un po'. Mi è sembrato molto meno "deciso" rispetto gli altri due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente questo è il meno incisivo dei tre romanzi, ma per me dal punto di vista dell'evoluzione dei personaggi è il migliore. La Stiefvater ha lavorato su tutti i protagonisti e lo ha fatto anche molto bene.

      Elimina
  5. Complimenti per la recensione! :) Spero di riuscire a leggerlo presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :3
      Spero tu possa leggerlo presto!

      Elimina
  6. Spero proprio che lo traducano in fretta, perchè lo voglioooo e in inglese ci ho provato ma per me è troppo impegnativo T^T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un po' impegnativo per quanto riguarda la lingua e lo stile effettivamente e posso capire che non te la senti di cominciarlo. Però è davvero bello *^*
      Speriamo lo traducano presto!

      Elimina
  7. Questa saga mi ispira davvero tantissimo! Spero di riuscire a leggerla, prima o poi ^^
    Volevo anche farti sapere che ti ho nominata al Liebster Award! Puoi trovare tutto qui -> http://cosedafangirl.blogspot.it/2015/06/liebster-award.html
    A presto

    RispondiElimina